Cavolo Cappuccio Stufato

 

Oggi vi propongo del cavolo cappuccio stufato con la pancetta, del cavolo cappuccio bianco cotto in padella con cipolla e pancetta...

Quello di cui avrai bisogno

Ingredienti:

Cavolo cappuccio stufato

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti per 4 persone:

cavolo cappuccio: mezzo

cipolla bianca: 1 piccola

pancetta affumicata a cubetti: 80 gr

olio d’oliva: q.b.

peperoncino: facoltativo

pepe nero

sale

Se non avete mai preparato il cavolo e non sapete come cucinare il cavolo bianco, il cavolo cappuccio stufato può essere un’ottima ricetta per iniziare a prendere confidenza con questo ortaggio.

Che sapore ha il cavolo? Ricorda un po’ i broccoli…

Come fare il cavolo cappuccio stufato

Per prima cosa dobbiamo pulire il cavolo cappuccio cosa che è esattamente uguale per il cavolo rosso.

Prendete il cavolo e, con un grosso coltello tagliente, tagliatelo in due parti.

I cavoli sono molto duri da tagliare, fate attenzione a non tagliarvi!

Una volta tagliato il cavolo in 2 parti, eliminate la parte centrale con un taglio a V.

Non vi resta che eliminare le foglie esterne più danneggiate e affettare il cavolo cappuccio a pezzetti.

Grazie alla loro struttura a foglie fitte, i cavoli non vanno lavati. E’ sufficiente eliminare le foglie più esterne.

Prendete una pentola dal fondo largo, versatevi un paio di cucchiai di olio d’oliva ed aggiungete la cipolla affettata.

Lasciate soffriggere la cipolla a fiamma bassa e, se volete, aggiungete anche un pezzetto di peperoncino.

Non appena la cipolla comincerà ad appassire, aggiungete la pancetta e fatela rosolare insieme alla cipolla per un paio di minuti.

Non appena la cipolla sarà appassita, aggiungete il cavolo cappuccio tagliato, mescolate e salate.

Coprite con un coperchio e lasciate stufare il cavolo a fiamma bassa per 20-30 minuti circa.

Di tanto in tanto mescolate.

La cottura ottimale non prevede l’aggiunta di acqua ma se vi rendete conto che il cavolo si sta asciugando troppo, aggiungetene un pochino.

Quando il cavolo cappuccio è pronto, aggiustate di sale e aggiungete del pepe nero.

Il vostro cavolo cappuccio stufato con la pancetta è pronto ed è ottimo tanto come contorno che come ripieno per altre preparazioni come le torte salate.

Io non ho ancora provato ma secondo me questo condimento è ottimo anche per la pasta… vi dirò! 😉

Commenti

Avatar placeholder