Crescentine Montanare (tigelle)

 

Le crescentine montanare sono comunemente note come "tigelle", anche se si tratta di un nome improprio. "Tigelle" è il nome degli stampi di terracotta con cui una volta si cuocevano le crescentine nelle zone montane dell'Appennino Emiliano. Le tigelle sono quindi dei dischi di terracotta che si mettevano a scaldare fra le braci del camino e che poi si impilavano inframezzate dall'impasto e foglie di castagno per aromatizzare finché non fosse ben cotto.

Quello di cui avrai bisogno

500 g di farina di grano tenero tipo 00

10 g di sale fino

150 ml di latte intero

100 ml di acqua minerale naturale

12 g di lievito di birra

25 g di strutto

Olio di semi di arachide per ungere la tigelliera

Commenti

Avatar placeholder